Vacanze

Postato in ELO.

Da oltre vent'anni l'Associazione organizza vacanze per persone affette da epilessia.

Queste vacanze hanno uno scopo terapeutico oltre che ludico, perché agiscono in modo positivo su problematiche specifiche della malattia, come l'isolamento sociale che spesso accompagna le persone affette, derivante principalmente dalla cattiva informazione sulla patologia.

Con l'aiuto di Operatori e Volontari ci si prefigge di sviluppare in ogni partecipante la maggiore "autonomia possibile", permettendogli così di acquisire nuove competenze attraverso:

  • 1 - Gestione personale (cura dell'igiene, abbigliamento, ecc.)
  • 2 - Gestione delle relazioni (io-io, io-altro, io-il gruppo) ed accettazione della vita di gruppo relazionandosi con uno o più compagni, con gli operatori e con i turisti presenti nella stessa struttura alberghiera.
  • 3 - Partecipazione al contesto sociale "gruppo", modificando ritmi di vita che sono diversi per ogni utente (sveglia, colazione, ecc.)
  • 4 - Gestione di elementi organizzativi, discussione sul programma delle giornate, sulle attività da svolgere, ecc.

Dopo anni di queste esperienze si può affermare che la maggior parte dei partecipanti è riuscita a raggiungere livelli significativi di autonomia, in particolare nella gestione delle relazioni con gli altri.

Questo è importante soprattutto perché lo scopo è proprio quello di portare in vacanza ragazzi che solitamente si muovono solo con i genitori o persone che difficilmente possono permettersi di andare in vacanza da sole, costituendo però un gruppo completamente aperto che si integra tranquillamente con gli altri clienti degli alberghi che frequentiamo.

Gli operatori instaurano sempre un rapporto di collaborazione, amicizia e rispetto nei confronti del gruppo, i medici che assistono instaurano un vero rapporto di amicizia coi partecipanti.

La nostra esperienza ad intervenire nei momenti di necessità insegna a chi ci vede che l'epilessia può essere un male comune e che chi ne soffre ha il diritto a non sentirsi diverso.

L'aspetto più importante della vacanza è comunque il cambiamento di vita che caratterizza questo periodo: la lontananza dalla famiglia, l'inserimento nel gruppo, i nuovi stimoli, il cambiamento di abitudini, la condivisione della camera con altre persone, il rispetto delle regole e le stesse attività ludiche consentono ai ragazzi di diventare più responsabili.

Sono previsti tre periodi  di vacanza

  

  • ESTIVO (Agosto)

hotelEuropaPejo

Brochure Vacanze Estive 2017

 

  • INVERNALE (nel periodo delle feste Natalizie)

milano-06-1.jpg.1920x810_default.jpeg

Brochure Vacanze Invernali 2016-17 

  • PRIMAVERILE (verso fine maggio)

hotel duca di kent

Brochure Vacanze Primaverili 2017

 

 

 

Vacanze

vacanze

Vacanze

Da oltre 20 anni l'associazione organizza vacanze per persone affette da epilessia

Leggi i dettagli

Servizi

servizi

Servizi ELO